CLASSI DI ITALIANO PER STRANIERI E LICENZA MEDIA – LE ISCRIZIONI SONO APERTE TUTTO L’ANNO

POTETE ANDARE OGNI GIORNO, DALLE 8,30 ALLE 18 PRESSO LA SCUOLA MEDIA CUCINIELLO, VIA CONCORDIA, TREZZANO, A COMPILARE IL MODULO DI ISCRIZIONE PER LE LEZIONI DI ITALIANO PER STRANIERI O LICENZA MEDIA.

GLI INSEGNANTI VI CONTATTERANNO AL PIU’ PRESTO PER UN COLLOQUIO ORIENTATIVO.

PER INFORMAZIONI POTETE TELEFONARE AL N.: 331 988 7165

LE LEZIONI SONO GRATUITE, DIVISE PER LIVELLI E SI PUO’ SCEGLIERE UNA DELLE 3 FASCE ORARIE: MATTINA, POMERIGGIO, SERA.

ULTERIORI INFORMAZIONI NELL’ARTICOLO PIU’ IN BASSO.

cartina capovolta

Annunci

Domenica 1 Ottobre – Il Cpia alla Festa della Associazioni

Domenica 1 Ottobre… Festa delle Associazioni  di Trezzano sul Naviglio, e il Cpia “A. Manzi” di Trezzano è presente! Come già in passato anche quest’anno i docenti della Scuola di Italiano per Stranieri e Licenza Media, con sede presso l’Istituto Franceschi,  ha partecipato alla manifestazione organizzata dalla Pro-loco trezzanese. E’ stata una giornata di incontri e simpatici scambi fra associazioni, e un’occasione per rendere la nostra scuola sempre più presente sul territorio.

Durante la mattinata abbiamo accolto la delegazione tedesca di Eching, cittadina gemellata con Trezzano; nelle foto potete vedere il sindaco con la moglie, il traduttore e il responsabile trezzanese della commissione gemellaggio, oltre ai docenti del Cpia.

 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

La Giornata del Rifugiato a Trezzano sul Naviglio

Martedi 21 giugno 2016 al Centro Socio Culturale di Via Manzoni si è tenuto l’incontro dedicato ai rifugiati che abitano sul nostro territorio.

Alle 19 circa gli ospiti delle comunità Villa Amantea e Diaconia Valdese, insieme ai quattro ospiti della Caritas e ai cittadini di Trezzano si sono incontrati  al Centro Socio per un momento di riflessione sull’esperienza dei migranti, e su ciò che gli enti locali e lo stato possono fare per rendere meno traumatica questa esperienza e favorire l’integrazione.

Sia il comune di Trezzano che quello di Buccinasco ospitano un totale di 14 minori provenienti dall’Africa, a cui si è aggiunta una ragazza arrivata da poco. A Trezzano ci sono inoltre 12 richiedenti asilo afgani. Tutti hanno frequentato la nostra scuola  (Cpia) dal loro arrivo, e continueranno il loro percorso di apprendimento della lingua italiana anche il prossimo anno scolastico.

Erano presenti alla serata i responsabili delle comunità, il parroco Don Franco, il sindaco di Trezzano Bottero, l’Assessore ai servizi sociali Sandra Volpe, l’Assessore De Filippi, il Sindaco di Buccinasco Maiorano,  funzionari e figure professionali del comune di Trezzano, insegnanti di italiano del Cpia e numerosi cittadini interessati a condividere questa giornata di riflessione ma anche di allegria.

Dopo l’esposizione della situazione trezzanese da parte di Federica di Villa Amantea e Gabriele della Diaconia, un giovane rifugiato, Yacouba, ha raccontato la tragedia del viaggio e chiesto che l’Italia si impegni a rispondere in tempi brevi alle necessità di documenti e riconoscimento di protezione umanitaria.

Al termine il gruppo musicale Nagaharkestra ci ha rallegrato con una musica elettrizzante, che definirei afro-rock, e che ha trascinato tutti a ballare con il suo ritmo incalzante. Abi e i ragazzi di Villa Amantea avevano cucinato un’ ottima cena etnica che ha riscosso grande successo (qualcuno ha avuto problemini con un piatto “non particolarmente piccante” per standard senegalesi, ma leggermente sull’infuocato per standard milanesi… 😉 )

Ecco le foto della serata.

 

  Seema, una studentessa del Cpia Trezzano         Il sindaco di Buccinasco Maiorano
20160621_200425 (1)                                                           Il sindaco Bottero di Trezzano
                                                                                  La band
20160621_211130
                          L’ottima cena etnica ha strabiliato la fotografa… e questo è il risultato!

Questo slideshow richiede JavaScript.

                        Gli effetti che la musica ha avuto anche sulle persone più serie… 😉

20160621_205910

                             Il piccolo Pietro con la mamma Olga pronto a lanciarsi nella danza

Questo slideshow richiede JavaScript.

                                          Altri insospettabili lanciati nella danza!

 

21 giugno festa al Centro Socioculturale

Martedi 21 giugno, dalle ore 19, in occasione della

Giornata Mondiale del Rifugiato

ci sarà una serata di musica e assaggi di piatti etnici al Centro SocioCulturale di Via Manzoni 10 a Trezzano s/N.

Una splendida occasione per stare insieme e conoscerci un po’ di più.

Siete tutti invitati, portate amici e parenti.

IMG_2457

CPIA: FESTA DELLA SCUOLA – Arrivederci a settembre

Per festeggiare la fine dell’anno scolastico, dopo mesi intensi di studio e attività varie (la gita sul lago di Como, la partita di cricket al Centenario ecc.) ci siamo ritrovati tutti insieme domenica 5 giugno nel salone ovest della scuola media Cuciniello, in concomitanza con la splendida manifestazione MOS 2016 (Meeting of Styles, writers da tutta Europa per dipingere i muri di Trezzano).

Gli insegnanti, a seguito dell’ultima vicenda in ordine di tempo in cui una ragazza è stata vittima di violenza, hanno deciso di dedicare la giornata alla sensibilizzazione sul problema della  violenza alle donne. Sono stati prodotti alcuni cartelli nelle varie lingue dei nostri studenti.

Il momento più emozionante della giornata è stata la rappresentazione di musica e teatro di un gruppo di nostri studenti, minori non accompagnati, ospiti delle comunità di Trezzano e Buccinasco, condotti da R. Pisati e G. Patara. Il ritmo ha ben presto contagiato tutti in un crescendo di allegria e partecipazione. Se qualcuno ha fatto un video e volesse condividerlo ci farebbe molto piacere.

Noi al momento possiamo solo postare le foto, che pur non rendendo del tutto l’atmosfera, la fanno ben intuire.

Desideriamo ringraziare tutte le persone e associazioni che ci hanno sostenuto, e senza il cui contributo non saremmo riusciti a organizzare una festa tanto bella: AVIS Trezzano, Comitato di Quartiere TR1, Associazione Genitori Noi con Voi, e l’esercizio commerciale Non Solo Pane di San Vito di Gaggiano, che ci ha donato prodotti di panetteria, che tanto successo hanno avuto!

Con queste immagini vi salutiamo, auguriamo a tutti buone vacanze e

ARRIVEDERCI A SETTEMBRE!

20160605_163659

Panini e brioches con ripieni squisiti, specialità della nostra collaboratrice scolastica Vera Pelagotti (qui con la studentessa Seema)

 

Silvia Mandolesi dell’Ufficio Cultura del Comune si cimenta in un assolo!

20160605_170548

Una jam session improvvisata fra i writers, prima dell’inizio

                 Il pubblico in attesa…………………………….la presentazione

Questo slideshow richiede JavaScript.

Si inizia…

Questo slideshow richiede JavaScript.

… e si termina in un crescendo di ritmo e danze!

No violenza alle donne!

   Alcuni dipinti  sui muri della scuola

Un saluto da Vera (sullo sfondo le aule del CPIA, con il muro                                                       splendidamente decorato da Mercedes e i “suoi” ragazzi 

20160605_195237

Un saluto da Flavia (please NO TAG, questi dipinti sono troppo belli!)

 

VENERDI 10 GIUGNO 2016 – SPETTACOLO HIP HOP MILANO

Venerdì 10 giugno alle 20.30 siete tutti invitati a una serata di Hip Hop, un nuovo spettacolo, con protagonisti le ragazze e i ragazzi di Enaip Milano e dell’IPM C.Beccaria che hanno partecipato al progetto Potere Alle Parole Lab dell’associazione Razzismo Brutta Storia e Fondazione Enaip Lombardia, con il rapper Kiave e la 232, sostenuto dall’ 8×1000 Valdese.

http://www.cronachediordinariorazzismo.org/hip-hop-razzismo-beccaria-milano/beccaria

Kiave-7-Respiri-2007

 

NON SI PAGA PIU’ per rinnovare il permesso di soggiorno

Una novità per i nostri studenti: non è più richiesto il contributo di circa 200 euro per rinnovare il permesso di soggiorno.

Questa novità (vedi link) non costituisce solo un risparmio economico, ma elimina l’urgenza di ottenere la certificazione di italiano per richiedere la carta di lungo periodo (che non è possibile ottenere in assenza di certificato di conoscenza della lingua italiana, livello A2). Chi ha bisogno del certificato A2, infatti, d’ora in poi non avrà più la preoccupazione di far coincidere la richiesta di carta di soggiorno con la fine dell’anno scolastico, può rinnovare il permesso biennale senza spendere 200 € e nel frattempo studiare e ottenere la certificazione, senza l’angoscia della scadenza.

http://www.cronachediordinariorazzismo.org/caro-soggiorno-abolito-il-contributo-economico-per-rilascio-e-rinnovo-del-documento/?utm_content=buffer24131&utm_medium=social&utm_source=facebook.com&utm_campaign=buffertassa_soggiorno

(foto atnews.it)

Domenica 5 giugno festa della scuola CPIA

Domenica 5 giugno, dalle ore 15, tutti nel salone ovest della scuola Cuciniello per festeggiare la fine dell’anno scolastico.

Oltre a poter ammirare i writers all’opera, verso le 17 ci sara una breve rappresentazione  di musica e teatro preparata dai nostri studenti. Sarà un momento per ritrovarci insieme, assaggiare qualche manicaretto e salutarci in allegria (le lezioni comunque finiscono mercoledi 8 giugno).

Non si entra dalla porta principale, si gira intorno all’edificio e si entra dalla porta a vetri del giardino.

convert volantino festa 2016 - a

Baggio Lions vs Islamabad United: cricket a Trezzano

Giovedi 2 giugno al Parco del Centenario si è svolta la prima partita di cricket organizzata dalla nostra scuola, fra 2 squadre che a Milano sono molto note: i Baggio Lions e Islamabad United. Alcuni dei giocatori sono nostri studenti: Raja, Umar, Ikram… e  molti tra il pubblico, comprese mogli, amici e compagni di classe.

Dopo l’incertezza della mattina (piove? non piove?) il tempo si è attestato su un sole pallido ma sufficiente a permettere lo svolgimento della partita. I giocatori sono arrivati con tutta l’attrezzatura, anche per delimitare il campo, mentre il pubblico cercava di capire le regole di gioco. Qui le regole http://www.crickitalia.org/Cricket/Comesigioca.htm anche se per capire bene bisogna… giocare.

Appuntamento a settembre per un torneo di più squadre, a cui speriamo anche trezzanesi intrepidi vorranno partecipare.

Ma torniamo alla nostra partita: le squadre hanno giocato 2 partite, vincendone una a testa, e uno spareggio, ma prima della fine il bel tempo ci ha abbandonato e nel fuggi fuggi generale la finale è stata interrotta ed è stato decretato un inedito… pareggio. La cerimonia della consegna della coppa è avvenuta fra folate di vento e le prime gocce di pioggia, che però non hanno scoraggiato nè i giocatori nè l’assessore De Filippi (nè il coraggioso pubblico residuo!) La giornata si è conclusa con tanta allegria e l’augurio di ripetere al più presto l’esperienza.

Desideriamo ringraziare alcune persone e associazioni che ci hanno sostenuto e senza la cui collaborazione difficilmente avremmo potuto organizzare questa partita, e certamente non così bene: L’Associazione Genitori Noi con Voi, il Comitato di Quartiere TR1, l’Avis di Trezzano, il Sig. Novi di Legambiente, l’amministrazione comunale e in particolare l’ufficio ecologia del Comune.

Di seguito le nostre foto:

13315645_10209586963741086_4599464950718212740_n

 

Le squadre in campo

 

20160602_162537    Atif, lo scorer, insieme a Qumar spiegano i fondamentali di gioco all’assessore alla pubblica istruzione, Leo Damiani

Questo slideshow richiede JavaScript.

20160602_16190420160602_161849

Il sindaco Fabio Bottero con Pietro Mastrolonardo del TR1, Valeria Viola dell’Associazione Genitori Noi con Voi, e famiglia, insieme al consigliere Gervasoni .

20160602_171552

Studenti del Cpia – da sin: Akmed, Humeira, Amrit, Seema, Veronika e Olga. Nel passeggino Amina.

20160602_170746

Amina, la nostra mascotte

Questo slideshow richiede JavaScript.

Tutto è pronto, che il match abbia inizio

13315574_10209586965861139_1778086541865024103_nUmar alla battuta

Questo slideshow richiede JavaScript.

13346665_10209586578811463_5549552029657056669_nAssessore De Filippi in difesa del cestino

Questo slideshow richiede JavaScript.

Pubblico che coraggiosamente resiste all’abbassamento della temperatura

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’assessore De Filippi consegna la coppa ai Baggio Lions,  nonostante il pareggio per… pioggia i giocatori hanno all’unanimità deciso di offrire la coppa al capitano dei Baggio Lions, Yasir Mehmood

Questo slideshow richiede JavaScript.

Secondi classificati, ritira la coppa mvp Umar Muhammad.

Questo slideshow richiede JavaScript.

20160602_183151 (1)

ARRIVEDERCI ALLA PROSSIMA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

INVITO A PARTITA DI CRICKET

Primo mini-torneo (una partita 😉 ) di CRICKET

a Trezzano sul Naviglio.

Nell’ambito della festa di fine anno del Cpia

giovedi 2 giugno dalle 15,30 al Parco del Centenario

2 squadre si contenderanno la Coppa Cpia.  Le squadre sono composte da giocatori della comunità pakistana di Baggio e da nostri studenti. Alla fine della partita chi volesse cimentarsi nei primi rudimenti potrà farlo con l’aiuto dei… professionisti.

Come sappiamo il gioco del cricket è molto praticato in India, Pakistan, Sri Lanka e Bangladesh, nazioni che insieme all’Inghilterra disputano, e spesso vincono, i campionati internazionali.  Per molti nostri studenti è il gioco nazionale, un po’ come il calcio per noi. E’ un gioco interessante, le cui regole verranno spiegate al pubblico prima del match.

In caso di pioggia tutto rimandato a settembre, ma speriamo di no!

Da parte degli studenti e docenti  del Cpia un grazie ai nostri sostenitori che hanno offerto il rinfresco, e senza i quali difficilmente ce l’avremmo fatta.

LA PREMIAZIONE avverrà domenica 5 giugno durante la festa di fine anno del Cpia alla scuola Media Cuciniello (dalle 15 in avanti).convert volantino cricket - a-1